Cerca
Libreria
Accedi
Guarda a tutto schermo
anno scorso

Chi è Arturo Vidal

Yahoo Italia
Yahoo Italia
Arturo Erasmo Vidal Pardo nasce a San Joaquin, a Santiago del Cile, il 22 maggio 1987. Secondo di sei fratelli, viene cresciuto dalla madre dopo l’allontanamento del padre.
Comincia ad appassionarsi al calcio da bambino, giocando nella squadra di quartiere.
A 12 anni entra nel settore giovanile del Colo-Colo e debutta in prima squadra nel 2006.
L’anno successivo viene acquistato dal Bayer Leverkusen dove per quattro stagioni viene formato come centrocampista.
Il 22 luglio 2011 lo acquista la Juventus, allenata da Antonio Conte, e contribuisce brillantemente a riportare lo scudetto sulle maglie dei bianconeri.
Dopo le quattro annate con il club torinese, il Guerriero si trasferisce al Bayern Monaco di Guardiola prima e di Ancelotti poi.
È il 2018 quando approda al Barcellona, venendo sempre più spesso inserito nella formazione titolare dei blaugrana.
Gioca nella nazionale giovanile del Cile fino al 2007, quando passa alla nazionale maggiore, con cui partecipa all’edizione dei Mondiali del 2010 e del 2014.
È sposato con Maria Teresa, dalla quale ha avuto tre figli.
Nel 2016 gli viene intitolato lo stadio a San Joaquin.
Il Guerriero festeggia ogni suo gol portando le mani alle orecchie, come faceva dopo una vittoria l’amico Nicolas, morto mentre correva come fantino per la scuderia ippica di cui Vidal è proprietario in Cile.